Antifurto casa Pescara

Gli antifurto sono dispositivi per mantenere la sicurezza nei locali in cui vengono installati, o anche nelle aree esterne, garantendoli dalle intrusioni di estranei malintenzionati.

 

Piccola storia dell'antifurto

L'invenzione dei moderni antifurto si deve al pastore anglicano Augusto Russel che a Boston nel 1853 mise a punto un dispositivo alimentato a batteria che consisteva in un circuito elettrico collegato in parallelo a porte e finestre. Aprendo una porta, o una finestra, il circuito elettrico collegato ad un sistema di magneti produceva una vibrazione che veniva trasmessa ad un martelletto che colpiva una campana di ottone.

La particolarità di questo allarme consisteva nel fatto che non poteva essere scollegato semplicemente richiudendo la porta o la finestra, poiché vi era montata una molla che manteneva il circuito elettrico in funzione facendo continuare a suonare il campanello. Nel 1958 Russel Papa, a causa delle condizioni di salute precarie, è costretto a vendere il suo brevetto a Antifurto per la casa a tasso zero per la casaEdwin Holmes, che fonda la prima azienda di impianti elettrici di protezione della casa. Nel corso degli anni il sistema subisce vari miglioramenti che vanno di pari passo alla diffusione dell'energia elettrica, in quel periodo in piena espansione delle sue applicazioni.

Nel 1905 l'American Telephone and Telegraph Company acquista l'attività di Holmes e collega il sistema di allarme alle centrali di polizia e dei vigili del fuoco dando vita alla chiamata di emergenza. Nel 1970 la tecnologia ad ultrasuoni introduce le onde e i sensori di movimento che nel 1980 vengono migliorati grazie agli infrarossi, per ridurre i falsi allarmi. Dal 1990 i costi degli antifurto si abbassano e mettono alla portata di tutti la difesa della casa e dell'ufficio. Oggi sono disponibili sistemi differenti per soddisfare tutte le esigenze, i sistemi cablati e wireless svincolano i sistemi dalla rete fissa ed è possibile controllare il sistema di sicurezza e ricevere avvisi sullo smartphone. Passi da gigante, dunque, rispetto a quando era l'abbaiare del cane a dare l'allarme in caso di intrusioni.

 Richiedi informazioni

Come variano i prezzi degli antifurto

sicurtecnica partner fiditaliaI prezzi dei sistemi antifurto sono estremamente variabili. Ma cosa incide sul loro costo ? Il primo fattore che fa salire il prezzo di un sistema antifurto è il numero di pezzi dell'impianto: maggiore è il numero degli elementi e maggiore sarà il costo. Anche i marchi hanno il loro peso: spesso le stesse prestazioni di un impianto anonimo ma sicuro costano il doppio se fornite da un marchio molto pubblicizzato.

Un altro indice di spesa è dato dalla complessità dell'impianto: diversi software per la protezione e sistemi a più onde di trasmissione contribuiscono ad elevare il prezzo base, e a questo, va anche aggiunta la manutenzione annuale. Il tipo stesso di impianto incide sul costo: gli impianti filari, che si basano sul collegamento via cavo tra sensori e centralina, possono necessitare di lavori di muratura per fare funzionare l'impianto che necessita sempre della corrente elettrica e dei suoi impulsi.

Il sistema antifurto senza fili, o wireless, dipende esclusivamente dalla centralina, ha un costo decisamente inferiore e viene collegato tramite onde radio che comunicano i movimenti sospetti. Il sistema è semplicissimo e si basa sul rimbalzamento del segnale contro un ostacolo, il prezzo base del kit è davvero alla portata di tutti ma può aumentare per il numero di sensori o per i programmi preinstallati nella centralina. I sensori inoltre possono essere a microonde, a infrarossi o combinati, altro elemento che incide sul prezzo.

 

Gli allarmi per la casa perimetrali

Nei sistemi di antifurto perimetrali i sensori esterni delimitano l'area da monitorare e segnalano le intrusioni al sistema facendo scattare l'allarme antifurto. Gli allarmi perimetrali possono essere costituiti da barriere a microonde installate su colonne di rilevamento, adatte soprattutto in zone di scarsa visibilità e si attivano al passaggio di persone all'interno dell'area protetta. In alternativa i sensori a infrarossi prevedono la posa di barriere a infrarossi lungo tutta la zona da sorvegliare per rilevare qualunque passaggio.

I sensori di allarme possono anche essere interrati, sono impossibili da individuare e costituiscono un sistema estremamente preciso. Infine le recinzioni, possono essere a cavo microfonico o in fibra ottica. I dispositivi posizionati sulle recinzioni reticolari e allertano quando chiunque entra in contatto con la rete metallica o tenta di tranciarla. Il sistema si attiva di notte, per evitare falsi allarmi e si può usare anche all'interno dell'abitazione per delimitare zone di particolare interesse, dove si trovano, ad esempio, oggetti di valore.

 Richiedi informazioni

Sistema di allerta antifurto via GSM

I messaggi di allarme vengono trasmessi via cellulare tramite una centrale con combinatore GSM anche quando manca la corrente e non necessitano di linea telefonica fissa ma di una comune SIM.

Acronimo di Global System for Mobile Communications, nel GSM la trasmissione del segnale radio è di tipo digitale secondo i protocolli standard internazionali e si serve di canali assegnati e di un sistema complesso di strutture che emettono, veicolano e ricaptano le frequenze radio come nei telefoni cellulari con cui condividono la tecnologia.

 

I sistemi di antifurto per la casa Tecnoalarm

1.Antifurto TecnoalarmI sistemi di allarme prodotti da Tecnoalarm sono tra i più avanzati e possono garantirti prestazioni personalizzate, sono gestibili in maniera semplice e intuitiva, e sono progettati per permettere l'adattamento delle diverse componenti in qualsiasi ambiente senza comprometterne l'estetica. Nel ricchissimo catalogo di Tecnoalarm troverai con facilità le soluzioni più adatte alle tue richieste poiché l'azienda sviluppa da oltre trent'anni sistemi innovativi e concorrenziali, tra cui moduli di espansione che possono essere utilizzati indifferentemente da tutti i suoi sistemi: collegati sulla linea Serial Bus permettono di dislocare gli ingressi e le uscite dove effettivamente necessario, permettendo una stesura economica dei cavi di collegamento.

L'attivatore a impronta digitale, rappresenta il più personale ed esclusivo codice utilizzato per comandare un sistema di sicurezza con la garanzia di poter essere azionato solo dalle tue mani.

Fin dagli anni '90, inoltre, Tecnoalarm ha potuto introdurre un sistema di protezione esterno a raggi infrarossi specifico su porte e finestre perfettamente personalizzabile e integrabile nei serramenti degli edifici con la completa telegestione e monitoraggio da remoto. Allarmi, segnalatori ottici e tutta la gamma di dispositivi Tecnoalarm rispondono agli standard qualitativi richiesti dalla normativa europea e sono certificati per la loro perfetta integrazione nei sistemi di trasmissione dati.

 Richiedi informazioni

 

logo sicurtecnica con cerchioLa garanzia dell'azienda installatrice di Antifurti per la casa Sicurtecnica

In Sicurtecnica realizziamo impianti antintrusione per la massima protezione finalizzati alla soddisfazione di tutte le tue esigenze. Siamo in grado di fornirti installazioni conformi e certificate secondo le più recenti normative CEI sia per gli impianti che per i materiali utilizzati. Dal 1988, data di fondazione dell'azienda, ci siamo potuti specializzare nella protezione con apparecchi che non generano falsi allarmi e che prevengono l'effrazione, evitando il danneggiamento di porte e finestre. Il nostro orgoglio sono le barriere perimetrali con sensori a tripla tecnologia e la funzione "pet immunity" che permette di escludere dai campi di rilevazione la presenza di animali di piccolo taglio che non vengono più scambiati per intrusi facendo inutilmente scattare l'allarme.

La nostra passione per la tecnologia e l'innovazione ci permette di riuscire ad offrire soluzioni d'avanguardia ritagliate addosso alle tue esigenze, per la sicurezza domestica o aziendale, per gli interni o per gli spazi esterni, ci affidiamo esclusivamente ad apparecchiature progettate e prodotte in Italia perché questo per noi rappresenta una garanzia di affidabilità, qualità, efficienza, rispetto delle normative.

Richiedi informazioni

Installazione cancello automatico a Pescara Come realizzare un antifurto fai da te: la guida definitiva
Vota questo articolo
(1 Vota)